A donna cun u sindrome di Down perde a sfida di a lege di l'abortu in u Regnu Unitu

Heidi Crowter, 26 anni, è dui altri anu purtatu in tribunale u Dipartimentu di Salute è Assistenza Sociale in tribunale, una donna cù u sindrome di Down hà persu una sfida à u tribunale contr'à u guvernu britannicu ghjovi per via di una lege chì permette l'abortu finu à a nascita di un fetu cun a malatia. quella parte di l'Attu di l'Avortu hè discriminatoria è viola a Cunvenzione Europea di i Diritti Umani.


  • Paese:
  • Regnu Unitu

Una donna cun u sindromu di Down hà persu una sfida in tribunale contr'à u britannicu guvernu ghjovi nantu à una lege chì permette l'abortu finu à a nascita di un fetu cù a cundizione.



HeidiCrowter , 26, è dui altri piglianu u Dipartimentu di Salute è Suciali Cura à u tribunale, argumentendu quella parte di a Legge di l'Abortu hè discriminatoriu è viola a Cunvenzione Europea di i Diritti di l'Omu. Aborti in Inghilterra , Galles è Scozzia sò permessi finu à 24 settimane di gravidanza. Ma a legge dice chì e terminazioni ponu esse permesse finu à a nascita s'ellu ci hè un risicu sustanziale chì, se u zitellu sia natu, soffre di tali anomalie fisiche o mentali da esse seriamente handicappate, chì include a sindrome di Down.

Crowter hà dettu ch'ella hà trovu a legislazione offensiva è irrispettosa, è chì vulia cambià a legge per sfidà a percezione di a sindrome di Down da parte di e persone. Dui ghjudici anu scartatu u casu ghjovi dopu una audizione di dui ghjorni, cuncludendu chì a legislazione ùn hè micca illegale è chì hà per scopu di ghjunghje à un equilibriu trà i diritti di u fatu è quellu di e donne. hà purtatu u casu cù Maire Lea-Wilson , 33 anni, chì hà un figliolu cù u sindrome di Down, è un zitellu micca identificatu cù a cundizione.





Ella hà dettu ch'ella prevede di appellu à a decisione.

A lotta ùn hè finita, Crowter hà dettu fora di i Corti di Ghjustizia Reale in Londra centrale , circundatu da sustenidori. Simu discriminati ogni ghjornu in e scole, in u travagliu è in a sucietà. Grazie à u vermentu, i ghjudici anu cunfirmatu a discriminazione ancu in l'utru, hà dettu.



Paul Conrathe, un avucatu di l'impresa chì rapprisenta i trè reclamanti, hà dichjaratu chì u ghjudiziu hè deludente è ùn hè micca passu da l'attitudini muderne à a disabilità. Permettendu à i zitelli cun sindrome di (Down) di esse abortati finu à a nascita, à u cuntrariu di i zitelli neurotipichi, a legge manda un missaghju putente chì a vita di e persone cù a sindrome di (Down) sò di menu valore ', hà dettu.

(Questa storia ùn hè stata editata da u persunale Top News è hè generata automaticamente da un feed sindicatu.)