UPDATE 1-INSIGHT-U cunsiglieru di u presidente di a Republica Congo hà attribuitu licenze d'oliu in core à a sonda Eni


Creditu Image Image Rappresentante: ANI
  • Paese:
  • Congo Dem Rep

ACongolese presidialaíritu hà ghjucatu un rollu chjave in a cuncessione di e licenze petrolifere avà in core à una sonda di corruzzione fatta da l'italianu autorità chì hà ingullitu u giant energeticu Eni SpA è a famiglia di u so capu esecutivu. Cunsigliu , Denis Gokana, cumitatu capimachja chì hà attribuitu licenze à l'Italia Eni è un Kongolese cumpagnu hà fundatu una sucietà, secondu u guvernu registri è cunfirmati da Gokana per email.



U Kongolese U presidente hà numinatu Gokana in u 2013 à u capu di u cumitatu incaricatu di rinfurzà u rolu di u settore privatu di u paese in l'ecunumia, un rolu chì hè statu divulgatu à l'epica in u guvernu ufficiale gazette, chì una copia hè stata rivista da Reuters. Questa hè a prima volta chì u rolu ghjucatu da un Kongolese chjave ufficiale in eventi à u centru di l'italianu a sonda di curruzzione hè stata palisata publicamente. Gokana, chì hè special risorse naturale àCongolese U presidente Denis Sassou Nguesso, hà nigatu ogni malfattu.

Eni, cuntrullata da u Statu, una di e più grande cumpagnie di u mondu in u mondu , hà divulgatu l'annu scorsu chì era in investigazione da Milanu prucuratori per corruzzione in a Republica Congo. Reuters hà riferitu u 28 di settembre chì l'italianu i prucuratori anu investigatu a moglia di u CEO di Eni, Claudio Descalzi, in u quadru di a so sonda di corruzzione. L'inchiesta gira intornu à l'accordi firmati trà u 2013 è u 2015 da u Kongo Eni filiale cù partenarii lucali è cerca di determinà se certi cuntratti nascondenu una forma di corruzzione.





Eni nega ogni malfattu è hà dettu chì ùn avia nunda à dì in l'attribuzione di e licenze o a scelta di u guvernu di u so cumpagnu lucale - Africa Oil & Gas Corporation (AOGC), a sucietà fundata da Gokana. Un avucatu per a moglia di Descalzi, Marie Magdalena Ingoba, hà dettu chì u so cliente ùn avia micca cummentariu. L'inchiesta di u Congo vene quandu Eni face accuse à fiancu à Royal Dutch Shell chì hà pagatu più di $ 1 miliardi in tangenti per ottene u cuntrollu nantu à un Nigerianu campu di petroliu. Talianu autorità anu accusatu Eni, Shell è 13 individui, cumpresu Descalzi, di avè violatu a legge internaziunale di corruzzione di l'Italia in un casu in corso in Milano.

selena gomez è jake t austin

Shell, Eni, Descalzi è l'altri individui anu nigatu ogni malfattu in u casu Nigeria. A sucietà hà dichjaratu ch'ella hè sicura chì l'accusazioni di i prucuratori sò state trovate senza fundamentu. In u Congo, u dettu novu nantu à u rolu di TripAdvisor di u presidente pone dumande nantu à a due diligence di Eni in u so cumpagnu lucale , hà dettu Natasha White, una ricerca di Londra in u gruppu di campagna anti-corruzzione Global Witness. L'urganizazione non governamentale hà identificatu u rolu di Gokana in a riallocazione di e licenze è hà spartutu i risultati cun Reuters.



Un anzianu direttore Eni hà dettu à i prucuratori chì, mentre era in a cumpagnia, hà suscitatu preoccupazioni à u CEO Descalzi nantu à i ligami trà Eni's Kongolese cumpagnu cumpagnia è u presidente'sadvisor , è chì u CEO li hà cacciatu, secondu una deposizione 2015 rivista da Reuters. Descalzi 'hà disputatu a basa di e mo osservazioni è m'hà dettu chì u mo cumpurtamentu paralizzava l'attività cummerciale di Eni in u settore di u petroliu', hà dettu à i procuratori l'anzianu membru di u cunsigliu Luigi Zingales, prufessore di finanza.

Descalzi, chì hà guidatu Eni dapoi u 2014, ùn hè micca un scopu di a sonda di corruzzione ligata à i Kongoli di a cumpagnia. operazioni, secondu Eni è una persona familiarizata cù l'investigazione. Eni, u più grande pruduttore straneru di petroliu è gasu, hà rifiutatu di cummentà annantu à e dichjarazioni di Zingales à i prucuratori, ma hà dettu ch'ellu ùn credi micca ch'ellu sia in gradu di valutà currettamente a so guvernanza.

A cumpagnia hà dettu anaudit realizatu cù l'aiutu di avvocati esterni è cunsultanti ùn hà truvatu alcuna evidenza di corruzzione in relazione à l'operazioni in Congo. Eni hà dettu chì a so due diligence hà identificatu chì u so cumpagnu lucale cumpagnia era stata fundata da presidentialadvisor Gokana ma hà cunclusu chì ùn tenia più una participazione di pruprietariu o servia da manager. Dumandatu se a sucietà era cuscente chì Gokana era capimachja di u cumitatu chì hà attribuitu e licenze, Eni hà dettu: 'Eni ùn hà alcuna prova di cunniscenza di alcuna specifica attività presunta resa da Mr. Gokana per u benefiziu di Eni in i prucessi di attribuzione.'

boruto capitulu 2

ACongolese guvernu u portavoce ùn hà micca rispostu à e dumande di cummenti indirizzati à u presidente è u guvernu. LIGI DI FAMIGLIA

A Republica Congo, u terzu più grande pruduttore di petroliu in Africa subsahariana per volume, hè una di e principali operazioni africane di Eni. Una zona di focus per l'italianu i fiscali sò se Eni hà datu una parte di i so diritti per estrarre oliu in a Repubblica Kongo à e cumpagnie ligate à i funziunarii publichi per assicurà a reemissione di licenze di esplorazione petrolifera in viulazione di e leggi internaziunali di corruzzione d'Italia, secondu i mandati di ricerca rivisti da Reuters. 'Eni SpA hà' rigalu 'à e cumpagnie chì raportanu à i Kongoli E participazioni di i pulitici in e licenze di sfruttamentu di l'oliu, anu dichjaratu i prucuratori in un mandatu di ricerca emessu l'annu scorsu. U mandatu hà identificatu Gokana trà parechji funziunarii publichi cù ligami à AOGC.

Quandu u guvernu in 2013 hà riallocatu quattru licenze di estrazione d'oliu, chì Eni avia detenutu prima, u cumitatu Cosa di u topartner AOGC cun Eni, secondu Gokana è Eni. Queste quattru licenze anu pruduttu oliu per un valore di circa 400 milioni di dollari in u 2014, secondu un calculu di Reuters basatu annantu à i dati di tariffu da u Regnu Unitu analisti energetici S&P Global Platts. Eni hà dettu à Reuters chì a so parte di e quattru licenze hà generatu 127 milioni di dollari di ricavi lordi in 2014, chì ammontavanu à 72 milioni di dollari di flussu di cassa gratuitu, o menu di l'1% di u flussu di cassa liberu generale di Eni.

Gokana, in risposte scritte à Reuters, hà dettu chì a sucietà chì hà fundatu era l'unica entità lucale cù a capacità tecnica è finanziaria necessaria di u topartner cù Eni. Ellu hà dettu ch'ellu era statu l'azziunariu unicu di AOGC, ma hà cacciatu tutta a so participazione dopu ch'ellu hè statu numinatu capu di a cumpagnia petrolifera di u Congo di ghjennaghju 2005. Talianu i prucuratori affirmanu ch'ellu hà cunservatu 'ligami assai forti' à AOGC, secondu un mandatu di ricerca di marzu 2018. E quattru licenze si trovanu trà una serie di attribuzioni di permessi chì implicanu Eni chì l'italianu autorità anu investigatu, secondu u mandatu.

Gokana hà cunfirmatu à Reuters chì u so cuginu era statu presidente di u cumpagnu lucale. A cugina, Dieudonne Bantsimba, era listata cum'è presidente di AOGC nantu à u situ web di a cumpagnia finu à ghjennaghju di questu annu. Arrivatu per telefunu, Bantsimba hà dettu ch'ellu ùn occupava più u rolu. Ellu hà rifiutatu di dì quandu si hè abbandunatu o di risponde à altre dumande.

Eni hà dettu chì e so investigazioni in Congo 'ùn pudianu micca (è ùn anu micca) identificatu a presunta presenza di ligami familiari trà Gokana è Bantsimba'. Hà aghjustatu 'chì AOGC avia certificatu à Eni l'assenza di legami familiari trà tutti i beneficiari di l'impresa è i funzionari publichi'. AOGC ùn hà micca rispostu à una dumanda di cummentariu.

ci hè un pirata di i caraibi 6

'A SORT OF' RETROCESSIONE '' Un'altra parte di l'italianu L'inchiesta di curruzzione di i prucuratori si concentra nantu à ciò chì descrivenu in i mandati di ricerca cum'è 'una sorta di' retrocessione ', o una forma di rimborsu, chì coinvolge sei individui, cum'è a moglia di u CEO di Eni Descalzi.

In particulare, i prucuratori stanu investigendu se l'individui anu beneficiatu di un accordu in cui AOGC hà ottenutu una participazione in una zona di esplorazione petrolifera offshore potenzialmente prometitiva è poi l'anu trasferita à una sucietà di esplorazione petrolifera registrata in Gran Bretagna chjamata World Natural Resources Ltd. In una persecuzione di u 26 di settembre. documentu ligatu à Ingoba, i prucuratori dicenu chì u direttore di allora di WNR, Alexander Haly, era un cumpagnu d'affari di a moglia di Descalzi.

unu punch man s class

Haly ischief executive di l'operatore di navi di fornimentu basatu in Monaco Petro Services, parte di Petroserve Holding BV, basata in Amsterdam, secondu u situ web di a cumpagnia. Cunghjussiaria di Petro Services hà vintu più di $ 100 milioni di cuntratti cù Eni da u 2012 à u 2017, secondu un mandatu di ricerca di u 2018. Procuratori , in u documentu di settembre, alleganu chì Petro Services era cuntrullata da a moglia di Descalzi per via di una seria di cumpagnie di cunchiglia situatu in Olanda ,Lussemburgu è Cipru.

In a so risposta à Reuters, Eni hà dettu chì i cuntratti vincuti da Petro Services 'sò stati fatti in un quadru cumpetitivu' è 'nè direttore Eni nè dipendente hà sempre dettu à a sucietà di avè un interessu per e Risorse Naturali Mundiali. ' Aspokeswoman per Haly è Petro Services anu rifiutatu di cummentà. Sicondu i registri di registrazione di l'impresa britannica, Haly hà dimissiunatu da direttore WNR in 2014.

WNR ùn hà micca rispostu à una dumanda di cummentariu. 'SEMPRE DIVULGATA'

Autorità taliane anu investigatu ancu u CEO è a so moglia in relazione à una sonda separata di presunta mancanza di divulgazione di un cunflittu d'interessi cunnessu à i rapporti di Eni in Congo. Nisuna accusa hè stata fatta nè per a corruzzione nè per a sonda di divulgazione relative à u Kongo Eni operazioni.

Descalzi, chì u mandatu di CEO hè in rinuvamentu da l'azionari a prossima primavera, hà denegatu a malfatta in una risposta scritta à Reuters. 'Se avessi saputu circa una tale situazione potenziale, avessi semplicemente divulgatu', hà dettu. Descalzi hà riferitu ancu Reuters à una dichjarazione emessa da Eni u mese scorsu in a quale hà dettu in parte: 'Sò sicuramente sicuru chì mi sò sempre comportatu legalmente'.

(Ulteriori informazioni da Alexis Akwagyiram inLagos è Noh Browning in Londra A cura di Cassell Bryan-Low)

(Sta storia ùn hè stata editata da u persunale Top News è hè generata automaticamente da un feed sindicatu.)