E regule fiscali di l'UE devenu esse flessibili finu à u 2022 -Ministro di e finanze di u Portoghju

E regule fiscali flessibili di l'UE destinate à aiutà i stati membri à affruntà a pandemia è à u ritornu à a crescita duverebbenu stà in vigore finu à u 2022, hà dettu in una intervista u ministru di e finanze di u Portugallu, aghjunghjendu chì una messa in opera regule di u fondu di recuperu di l'UE era essenziale. A Cummissione Europea, chì hè incaricata di l'applicazione di e regule fiscali di l'UE, l'annu scorsu hà suspesu i requisiti per mantene i deficit governativi sottu à u 3% di u PIB è per taglià u debitu publicu sottu à u 60% di u PIB chì a pandemia di coronavirus hà colpitu duramente l'ecunumia.


Immagine rappresentativa Creditu Image: Pixabay
  • Paese:
  • Regnu Unitu

E regule fiscali flessibili di l'UE destinate à aiutà i stati membri à affruntà a pandemia è à u ritornu à a crescita duverebbenu stà in vigore finu à u 2022, hà dettu in una intervista u ministru di e finanze di u Portugallu, aghjunghjendu chì una messa in opera regule di u fondu di recuperu di l'UE era essenziale.



L'Europeanu A Cummissione, chì hè incaricata di fà rispettà e regule fiscali di l'UE, l'annu scorsu hà suspesu i requisiti per tene i deficit governativi inferiori à u 3% di u PIB è per riduce u debitu publicu sottu à u 60% di u PIB mentre a pandemia di coronavirus hà colpitu duramente l'ecunumia. 'Ùn duvemu micca ritirà e regule eccezziunali ... troppu prestu', hà dettu Joao Leao à Reuters.

L'UE deve 'assicurassi chì per questu annu è l'annu prossimu avemu flessibilità per aiutà à sustene a crescita ecunomica', hà dettu, aghjustendu: 'Avemu bisognu di spaziu per avè misure temporanee forti per supportà l'ecunumia'. hà ripresu a presidenza rotativa di sei mesi di l'UE à u principiu di ghjennaghju, è Leao hà dettu: 'A priorità principale di u Portugallu a presidenza hè di ottene una ripresa economica rapida è forte, questu hè assolutamente chjave per l'Europa. '



Per quessa, hà dettu, u fondu di recuperu di 750 miliardi di euro (925,35 miliardi di dollari) accunsentutu u mese scorsu era di primura. 'Avemu bisognu di stu prucessu per esse u più lisciu è rapidu pussibule ... a sfida hè per i paesi di mette in opera questu concretamente, à volte ci vole u tempu. Hè impurtante chì i paesi di l'UE sianu cuscenti di a necessità di principià a pianificazione avà. '

Leao hà dettu chì, à mezu à e sfide scatenate da una nova onda d'infezioni COVID-19, era chjave chì «a BCE furnisce stabilità è assicura chì e cundizioni monetarie sò sparse in tutti i paesi, affinchì tutti i paesi possinu prufittà di e bone cundizioni monetarie chì sustenerà a crescita. ' A seconda priorità di a presidenza portoghese di l'UE in materia economica avanza cù l'unione bancaria è l'unione di i mercati di capitali, hà dettu.



Ellu hà dettu di sperà qualchì prugressu in a prima metà di l'annu nantu à i piani per un europeu Schema di Assicuranza di Depositi (EDIS) - u pezzu mancante di l'Europa Pianu di l'Unione per un'unione bancaria. 'Hè un prughjettu assai sfidante è hè assai impurtante', hà aghjuntu.

'POCU PIÙ MIGLIORE CHE SPETTATU' Leao hà dettu chì l'ecunumia di u Portugallu hà fattu 'ligeramente megliu di l'aspettatu', citendu i rivenuti resistenti di l'impositu è ​​l'occupazione.

U Portugallu hà rializatu u scopu di un deficit di u bilanciu à u massimu di 7,3% di u PIB in 2020, hà dettu. Ma si hè firmatu à dì se i rivenuti di l'impositu nantu à u redditu seranu abbastanza forti da permette li di batte stu scopu. Lisbona spera di riduce u deficit à 4,3% in u 2021. U guvernu vede chì l'ecunumia dipendente di u turismu cresce 5,4% quist'annu, sopra u 3,9% previstu da a banca centrale, dopu à a calata di 8,5% in u 2020, a peghju recessione di un seculu.

In 2019, l'ecunumia hà cresciutu 2,2%, aiutendu u Portogallo per ghjunghje à u so primu surplus di bilanciu in 45 anni, di 0,1% di u PIB. Leao hà dettu ch'ellu s'aspittava chì a liquidazione graduale di una moratoria nantu à u rimborsu di capitale è d'interessu sia 'liscia'.

E banche di u Portugallu anu suspesu i rimborsi di capitale è di interessi finu à settembre 2021 per almenu 46 miliardi di euro di debitu di e sucietà è di e famiglie per evità un saltu di i crediti difettosi. U ministru di e finanze hà dettu dinò u Portogallo rispittàà tutti i so impegni relativi à u prestatore Novo Banco dopu chì i partiti di l'uppusizione anu bluccatu una iniezione di 476 milioni di euro (567,53 milioni di dollari) in u capitale di u prestatore.

'Avemu da rializà questi impegni, ùn ci hè micca prublema cù questu ... A suluzione deve esse (presa) finu à maghju', hà dettu, ancu se u Guvernu valuta sempre cume si pò fà. ($ 1 = 0,8105 euros)

disney pixar film à vene

(Questa storia ùn hè micca stata editata da u staff Top News è hè generata automaticamente da un feed sindicatu.)