L'industria di u turismu di Bali cerca un uptick dopu chì e restrizioni COVID-19 si sò allentate

Recentemente hà segnalatu possibbilmente l'applicazione di l'approcciu Tailandese 'Phuket Sandbox' à Bali, chì permetterebbe à un numeru limitatu di turisti stranieri cumpletamente vaccinati di paesi à risicu bassu di visità senza avè bisognu di mette in quarantena. Malesia è Vietnam cercanu ancu d'apre paradisi turistici per viaghjà bolle, ancu in l'isule di Langkawi è Phu Quoc.


Creditu Image Image Rappresentante: Flickr

L'industria di u turismu di Bali spera in una crescita di l'affari dopu chì e restrizioni suciale COVID-19 sò state allentate per l'isula resort lunedì, u guvernu cuminciendu à formulà piani per permettà a ripresa di i viaghji stranieri.



Una volta pròspera zona di vacanze di u paese hè stata stranamente tranquilla à mezu à u focu COVID-19 di l'Indonesia - unu di i peggiori d'Asia - cù alberghi, ristoranti è spiagge chjude. Ma i casi in u Sudeste Asiaticu A nazione hà diminuitu significativamente in u mesi scorsu dopu à u piccu à a mità di lugliu. I ministri anziani di u guvernu anu dichjaratu luni chì e restrizioni seranu ridotte in Bali permettà l'apertura di alcune destinazioni turistiche è u cinema per operà à 50% di capacità.

'A nostra speranza hè chì a diffusione di u virus pò esse tenuta sottu cuntrollu per pudè ghjunghje à un percentinu di vaccinazione 80% -90% è dopu pudemu cumincià à apre per i turisti internaziunali', hà dettu Diah Anggraini, manager di u Grand Inna Kuta Hotel. 'A risposta di i turisti lucali hè stata finu à avà', hà dettu. 'Videmu chì cumincianu à avè più fiducia in viaghjà.'





U ministru di u Turismu Sandiaga Uno hà dettu chì sta settimana u so ministru stava preparendu piani per riapre à i turisti stranieri, ancu se u calendariu ùn hè micca statu finalizatu. Recentemente hà segnalatu possibbilmente l'applicazione di u 'Phuket Sandbox' di Tailanda. avvicinassi à Bali , chì permetterebbe à un numeru limitatu di turisti stranieri cumpletamente vaccinati da i paesi à bassu risicu di visità senza u bisognu di mette in quarantena.

Malesia è Vietnam anu cercatu ancu à l'apertura di paradisi turistici per viaghjà bolle, ancu in l'isule di Langkawi è Phu Quoc. Parlendu à una cunferenza di stampa in linea marti, Sandiaga hà dettu chì e zone turistiche devenu ghjunghje à i tassi di vaccinazione di 70% prima di riapre, è hà ancu suggeritu una cullaburazione regiunale per furmà un Phuket , Langkawi , è Bali 'triangulu' turisticu.



Più di 66% di e persone in Bali sò vaccinati cumpletamente, secondu i dati di u ministeru di a salute di u paese. OnBali , i lucali chì i so mezzi di sussistenza anu pigliatu un colpu durante a pandemia sò assai disposti per a riapertura per andà avanti.

«Spergu chì u guvernu lucale quì possi cuntinuvà à neguzià cù u guvernu centrale per lascià Bali stà aperta ', hà dettu Bali, di 55 anni residente Made Danendra. 'Per chì tutti i mo parenti cumpresi i mo figlioli, fratelli è surelle possinu vultà à travaglià.'

(Sta storia ùn hè stata editata da u persunale Top News è hè generata automaticamente da un feed sindicatu.)